Avevo voglia di scoprire il mondo e ho pensato di trovare il modo di farmi pagare per farlo. E’ questo il vero motivo per cui ho iniziato a fare il giornalista. Prima con la macchina fotografica e la penna.
Poi, per quasi vent’anni, con la telecamera.

Infine ho pensato che dovevo restituire quello che avevo ricevuto e ho iniziato ad occuparmi della narrazione della bellezza, dell’identità, degli strumenti con cui una terra impara a raccontarsi.
E sulla consapevolezza di quel valore costruisce il proprio futuro.

le origini
  • Inviato a Sarajevo

    Corrispondente per la televisione veneta TeleChiara dalla città sotto assedio in cui vivo per 6 mesi. Era nata come una marcia di pace e mi sono trovato a vivere in una situazione che avevo visto solo in tv. I cecchini, la follia, il coraggio, la morte, la dignità delle donne di Sarajevo. Il ruolo di […]

  • Fotoreporter

    Realizzo reportages e servizi fotografici in Italia e  Albania, Bosnia, Cambogia, Croazia, Kosovo, Paesi Baltici, Serbia, Thailandia, Turchia, Zambia. Giro con la mia Nikon e imparo il rispetto della sofferenza degli altri da cui pensi di essere difeso grazie allo scudo dell’obiettivo. In Cambogia, sulla prima linea della guerra, mentre missili dei Khmer Rouge cadono […]

  • Filmaker

    Prendo in mano per la prima volta una telecamera e inizio ad usarla firmando servizi per Match Music Tv, Tele+ e per la televisione portoghese RTP. Insieme ad un gruppo di altri bravi filmaker firmo il documentario sullo sfruttamento del lavoro minorile Invisibili siete voi!. Nel 1999, come freelance, vado in Albania e Kosovo per […]

  • INVIATO PER RAI 3

    Dopo aver fatto il filmmaker per il programma Chi l’ha visto? Entro in RAI come inviato del programma di geopolitica internazionale Dagli Appennini alle Ande per cui realizzo reportages in Russia, Francia, Inghilterra e Georgia. Arrivo nelle basi nascoste dei guerriglieri ceceni per capire le origini della guerra e ne approfitto per provare a capire […]

  • DOCUMENTARISTA PER L’UNIONE EUROPEA

    Per il progetto Euromed Heritage firmo una serie di documentari sulla condizione della donna e del patrimonio culturale in Algeria, Egitto, Malta. Scopro posti incredibili nel mezzo del deserto e l’orizzonte, da quel momento, non sarà più lo stesso. Un meravigliosa donna che vive nell’oasi di Ghardaia e che traccia la strada dell’indipendenza femminile in […]

  • INVIATO E AUTORE PER RAI EDUCATIONAL

    Inizia un periodo molto interessante a Rai Educational con Mondo A Colori e Crash programmi che si occupano di immigrazione con un taglio giornalistico di approfondimento e inchiesta. Prima come inviato e poi anche come autore. Siamo tra i primi a parlare degli sbarchi a Lampedusa, ci occupiamo del velo islamico integrale, delle varie comunità […]

19931996 → 20011998 → 20012001 → 20042002 → 20032004 → 2010
il futuro